Le testimonianze sono importanti

Chiediamo sempre a tutti i partecipanti ai nostri corsi di lasciare un ricordo, una frase o un commento. Per noi è importante capire e ricevere, offrire ospitalità in un continuo scambio di idee ed emozioni.

  • Si sta proprio bene a Tertulia, anche se tutti super indaffarati e concentrati, voi per i preparativi e l’accoglienza e noi con il corso.
    In primavera il ciliegio tutto in fiore nell’area parcheggio è un preludio ed emblema della bellezza del vostro percorso e delle vostre scelte. Sono felice di portare la mia energia fin la su ma la mia preoccupazione è semmai quella di riuscire ad entrare in sintonia ed in armonia con la vostra vibrazione. Accogliere chi arriva dal frenetico mondo non è cosa semplice, carichi di aspettative e pieni di desideri.
    Credo possiate rilassarvi e godervi i frutti di tanto impegno. Vi chiederei cosa possiamo fare noi per compensare un così bell’esempio.
    Potreste non farvi troppi problemi e chiedere maggiore impegno a chi arriva. Portare materiale necessario, competenze e conoscenze.
    Mi piace la vostra formula. Per il momento mi godo il mio spazio interiore arricchito dal panorama, dai colori e dall’apertura nel condividere i vostri spazi e la vostra vita.Grazie e a presto
Partecipanti al percorso di Agricoltura Organica Rigenerativa

Tertulia 2016-2017

  • Ciao Tertulia,
    dopo tre volte che sono vostro ospite posso dire con una certa sicurezza che state facendo davvero un ottimo lavoro. L’accoglienza è da favola,e i vostri sorrisi sono il più bel modo per mettere a proprio agio chi viene a trovarvi.
    Per darvi un topic della serie “cosa dicono di noi”: Tertulia è un luogo dove l’accoglienza è generosa come la natura che la circonda, ed essere suoi ospiti è sempre un grandissimo piacere.
    Un saluto e un abbraccio,alla prossima
    Carlo
Partecipante al percorso di Agricoltura Organica Rigenerativa

Tertulia 2016-2017

  • A tutti i “Tertugliesi”, presenti e futuri a due o più zampe, l’augurio che il loro messaggio sia recepito da molti “Tertugliandi”! Grazie per ogni momento passato insieme. “Buon vento”!
  • Grazie per il coraggio che ci avete trasmesso.
  • Grazie per aver condiviso le vostre emozioni! E grazie perché siete la dimostrazione che i sogni, se vuoi, si avverano!!!
  • Speranza e gioia, amicizia e gratitudine. Sono stati giorni intensi. Che la strada sia per voi soave come le colline toscane!
  • You are never too old to dream a new dream (C.S.Lewis)
  • Una notte fresca sulla pelle, pulita e brillante di lucciole e stelle, come da tempo non vedevo.
  • Ho la consapevolezza che l’idea del singolo merita rispetto, ma che le idee di un gruppo possono strabiliare e cambiare dapprima una piccolissima parte di mondo, poi una grandissima
  • non si può non porci interrogativi su quello che facciamo, come lo facciamo, o come costringiamo gli altri a farlo per noi
  • Ci è stato insegnato (e sono pienamente d’accordo) che la permacultura è un utopia, che è qualcosa di gaio,di divertente…che è fare una piccola rivoluzione…se mi immagino a Tertulia mi vien da sorridere,mi metto a sognare,mi sento rivoluzionario….
  • Tertulia è un bel posto,ricco di energie positive. Tertulia è un posto voluto, amato.
  • Fare lì un corso sulla permacultura è cosa naturale,è mettere in pratica. E’ come fare un corso di cucina nelle cucine del ristorante più buono, dello chef più bravo…!!
  • Ecco dopo il corso ho trovato le parole poche,semplici,esatte per dire mille cose che avevo dentro! il corso è stato come leggere un libro di Italo Calvino…o ascoltare una canzone di De Andrè…
  • Direi un’esperienza ricca, da tanti punti di vista! Un’esperienza che dal confronto con la forza della meravigliosa natura che c’è a Tertulia, con le storie e le persone che lì si possono incontrare, con le capacità e le competenze che con generosità e passione sono condivise e messe in gioco, fa mettere in discussione, fa crescere, fa aprire il cuore a valori e sogni più “alti”!
  • Se mi immagino ancora a Tertulia il primo pensiero va alla serenità che a Tertulia si respira e si percepisce. L’autenticità che permea una vita a contatto con la natura, fatta di fatica sana, di valori alti, di desiderio di condivisione..di libertà molto più vera, mi pare, di quella “contrabbandata” altrove!
  • E’ cambiata sicuramente la mia consapevolezza su tante cose.. in particolare sul fatto che vivere in modo diverso, più consapevole, più sano, più autentico, più libero.. è possibile ed è estremamente più bello ed arricchente! E’ cresciuta la mia convinzione che da soli non si va proprio da nessuna parte e che nella condivisione e nella capacità di fare rete c’è la chiave per una vita decisamente più felice e vera!
  • Ho capito che quello che diceva Fabio (Pinzi) e’ vero, siamo stati un bel gruppo! Perché quello che sembra naturale e cioè lo stare bene insieme, il rispetto l’uno dell’altro non e’ scontato davvero.
  • Grazie a tutti per questo inizio di avventura, è stato veramente intenso. Me ne rendo conto ancora di più ora, riatterrato nella quotidianità alpina.. 🙂
  • In questi giorni mi  sorprendo a osservare le cose che mi circondano qui (nella vita “normale”) con occhi diversi, e sono sicura che è così anche per voi 🙂 quindi… buona bella osservazione!!
  • La ricerca della realtá che vorremmo accompagnasse la nostra vita, esterna ma soprattutto interna. Quella realtá offuscata o negata. Cerchiamo qualcosa di genuino, che abbia valore, che abbia un senso, sotto tutte le macerie dei condizionamenti che ci hanno storpiato la visione della vita. Continuiamo a scavare e facendo pulizia del superfluo siamo giá sul cammino del nostro cambiamento.
  • Abbiamo trascorso un bel periodo assieme. Ho gia’ introdotto il feedback misto al 5 + 5 nella mia vita quotidiana, sto’ rompendo le scatole, mette a disagio rompendo gli schemi, grandioso.
  • Si dice che quando si scorda qualcosa in un posto é perché sotto sotto si vuole ritornare..
Partecipanti ai corsi di Permacultura a Tertulia

Tertulia dal 2012 al 2015