A TAVOLA CON CURA

25 - 27 novembre 2016

Corso esperienziale di cucina “A tavola con cura”
con le indicazioni del Dottor Francesco Andreoli
26 e 27 novembre 2016

Ispirato dagli insegnamenti del Professor Berrino con esperienze pratiche di cucina in gruppo

Un corso esperienziale che mira all’applicazione delle indicazioni del professor Berrino nella pratica quotidiana di cucina domestica.
Nel corso delle due giornate si alterneranno momenti teorici di approfondimento, lezioni dialogate con scambi di gruppo e preparazione condivisa dei pasti. Tutti i momenti saranno supervisionati dal Dottor Francesco Andreoli ma tutti i partecipanti saranno chiamati a mettere in pratica le indicazioni mediche condividendo le proprie esperienze e criticità verso un apprendimento di pratiche concrete.

Visto il grande interessamento che si è sviluppato attorno a questo corso da quando abbiamo iniziato a progettarlo, sono stati diversi i confronti interni ed esterni a Tertulia per la sua strutturazione: grazie a tutti!

Preghiamo chi fosse interessato di confermare l’iscrizione al più presto per permettere una ottimale organizzazione del corso. Grazie!

 

Programma del corso

Venerdì 25 novembre:
dalle 18.00 accoglienza e registrazione dei partecipanti
20.00 cena
21.00 apertura del corso e presentazione

Sabato 26 e domenica 27 novembre
Nel corso delle due giornate si alterneranno momenti teorici e momenti pratico-esperienziali. I due pranzi e la cena saranno preparati insieme dai partecipanti con la supervisione del Dottor Francesco Andreoli.
A) Lezioni teoriche su
– la relazione tra alimentazione e stato di salute
– La PNEI come mediatore tra la scienza e olismo
– l’intestino e il cervello
– l’intestino e il sistema immunitario
le malattie tipiche del l’Occidente
Le malattie cronico degenerative: quali cibi le contrastano e quali le favoriscono
I consigli alimentari per la prevenzione: dal decalogo dell’OMS alla pratica secondo le indicazioni del Professor Berrino dell’Istituto dei Tumori
B) lezioni dialogate con confronto sulle proprie esperienze nella scelta e preparazione degli alimenti.
quali alimenti: fornitori, etichette, autopreparazione
come comporre il piatto in modo che sia equilibrato e sano
lo zucchero, nemico della salute, amico del palato: quali soluzioni?
C) confronto di gruppo sui Menù che si possono preparare nella vita quotidiana alla luce delle indicazioni e degli apprendimenti.
Partendo dall’esperienza dei partecipanti, capiremo come modificare i menù di casa, perché il tempo, il gusto e la praticità spesso contrastano la salubrità
D) Attività pratica: preparazione del pasto in sottogruppi con la supervisione del dottor Andreoli
E) Convivio
Il corso si concluderà domenica 27 novembre alle 15.00

A chi è rivolto

A tutti coloro che sono convinti che vi sia un nesso stretto tra il nostro modo di alimentare noi e la nostra famiglia e la nostra salute.

A chi ha assistito a una conferenza del Professor Berrino o di altri professionisti dell’alimentazione e sente la necessità di passare ad un’applicazione pratica nella propria dieta di tutti i giorni ma fa fatica a farlo da solo.

A chi da un po’ sta già prestando attenzione alle proprie abitudini alimentari e ha voglia di un confronto con altri che lo fanno e lo vogliono fare per aumentare la creatività e l’appetibilità dei piatti..

A chi si diverte a cucinare in gruppo (o a chi impara molto di più guardando gli altri che lo fanno e facendo l’assaggiatore)

Docente Francesco Andreoli

Medico chirurgo PNEI di Milano collaboratore del Professor Berrino
“la cucina è una lunga catena di tradizioni familiari che non vanno perse ma adeguate”. francesco-andreoli

Durante i miei studi accademici (Università di Medicina e Chirurgia e specializzazione in Chirurgia Generale) ho avuto modo di studiare il corpo umano nella sua qualità più meccanica. Quest’esperienza mi ha permesso di toccare con mano la parte materica dell’uomo e di rendermi conto che non è sufficiente a spiegare come funzioniamo. Questo mi ha portato ad avvicinarmi alla PNEI (PsicoNeuroEndocrinoImmunologia) per apprendere come i diversi sistemi interagiscono a formare un unico network che lavora in maniera sinergica: il rapporto con l’ambiente esterno diventa un aspetto centrale nella salute di ognuno. L’alimentazione, in particolare, è una delle attività quotidiane che modifica il funzionamento di tutto il sistema uomo. In questo campo ho la fortuna di poter apprendere e collaborare con il Prof. Berrino, noto epidemiologo dell’Istituto Nazionale dei Tumori di Milano, che mi ha indicato la via per una corretta alimentazione basata su alimenti vegetali e poco elaborati. Queste nozioni erano già note da molto tempo ai medici cinesi, che da sempre non tralasciano di adeguare la dieta allo stato di salute dei loro pazienti, ecco perché di recente mi sono avvicinato anche a questa disciplina, sempre nel tentativo di vedere i miei pazienti e le loro patologie nell’insieme.
Nella mia pratica clinica mi occupo principalmente di Oncologia e di altre patologie cronico-degenerative e infiammatorie da un punto di vista alimentare con un occhio sempre attento allo stile di vita in generale (attività fisica, riposo, stress, serenità). In particolare, oltre alla scelta degli alimenti più adatti ad ognuno, è importante aiutare e seguire il cambiamento da un punto di vista pratico (ricette, corsi di cucina) perché la cucina è una lunga catena di tradizioni familiari che non vanno perse ma adeguate.

 

Camera doppia

(unica camera)
200/persona
  • Camera doppia con bagno completa di biancheria e asciugamani
  • Corso esperienziale A tavola con cura
  • Tutti i pasti (venerdì cena, sabato pranzo e cena, domenica pranzo)
  • Colazione sabato e domenica
  • 3 spuntini a metà delle lezioni

Corso senza pernottamento

140/persona
  • Corso esperienziale A tavola con cura
  • Tutti i pasti (venerdì cena, sabato pranzo e cena, domenica pranzo)
  • 3 spuntini

Informazioni e iscrizione

Per confermare l’iscrizione è necessario versare una caparra pari a €100. Scriveteci per ricevere gli estremi per il versamento.

Numero di partecipanti: 15 (il corso sarà attivato con almeno 10 iscritti)

Per la partecipazione al corso è necessaria l’iscrizione all’Associazione Tertulia € 5

(la caparra sarà restituita integralmente qualora il corso non dovesse partire a causa del non raggiungimento del numero minimo di partecipanti)

mail: labo@tertulia.farm – Giorgia 348.14.02.702.

Vi aspettiamo!

 

Info su A tavola con cura? Scrivici!

1 + 3 =