Casa in legno e balle di paglia

Nel 2012 abbiamo completato il progetto della casa in legno e paglia. Qui accanto si possono vedere i prospetti e le sezioni che prevedono la ricostruzione della ex-porcilaia dove troveranno posto le funzioni di cucina con-vivio e salone al piano primo, laboratori e cantine al piano terra. Al momento non abbiamo ancora cominciato i lavori benchè il cantiere sia aperto con tutti i permessi in regola perchè il lavoro richiede una notevole quantità di energia (umana, finanziaria, disponibilità di tempo,…).

Per noi il cantiere della casa di paglia rappresenta un’occasione di incontro e confronto, è centrale il tema dell’autocostruzione, di cantieri scuola, e vorremmo creare per la realizzazione della casa un gruppo di persone coinvolte a vario titolo (costruttori, finanziatori, utilizzatori…)

Nasce scherzosamente nel progetto finale del corso di permacultura di agosto 2014 la Missione Porcilaia!

Missione porcilaia: organizziamo un workshop!

Ci piacerebbe organizzare un workshop (laboratorio) in cui studiare come fare a realizzare il progetto della casa di paglia. Il progetto della casa di paglia necessita di energie nuove: vorremmo creare un gruppo di persone interessate con le quali studiare modalità di realizzazione, finanziamento, utilizzo della casa di paglia. Aperto a interessati, autocostruttori, permacultori, progettisti, esperti di project financing, found/crowd raising, artigiani, costruttori, enti sul territorio, associazioni locali e non con idee e progetti, che condividono l’interesse per la realizzazione di un edificio passivo eseguito con materiali naturali. L’edificio potrebbe anche avere tempi di realizzazione sufficientemente lunghi (4-5 anni) da creare intorno ad esso eventi di formazione, occasioni di festa e incontro, proposte di utilizzo combinato con l’agriturismo 3.0 di Tertulia, etc. etc.

Se sei interessato contattaci con il form qui accanto!

 

 

1 + 9 =